Dinalager: Espansione su due rotelle

DINALAGER: Expansión sobre dos ruedas

Articolo sul quotidiano “El Periódico” dedicato all’espansione internazionale di Dinalager

http://www.elperiodico.com/es/noticias/economia/expansion-sobre-dos-ruedas-5113822

La ditta di Terrassa Dinalager prepara il suo secondo tentativo di sbarcare negli Stati Uniti dopo un primo tentativo fallito

L’azienda produttrice di cuscinetti per la logistica industriale affronta il suo consolidamento in America Latina

La specializzazione consente di aprirsi le porte nei mercati dove la soluzione proposta risponde alle esigenze delle imprese destinatarie. Con questo pretesto, e con la convinzione di avere la chiave per intraprendere l’attività in nuovi Paesi, la società di Terrassa Dinalager, produttrice di cuscinetti per la logistica industriale, ha recentemente approvato un piano di espansione internazionale per aprirsi al commercio con gli Stati Uniti e rafforzare la propria presenza in America Latina e in Europa.
L’azienda nasce nel 1986 come distributrice di marchi stranieri, soprattutto tedeschi, ma con il passare del tempo è diventata produttrice e, in seguito, esportatrice. All’inizio, si occupava di elementi di manutenzione di rulli, binari per scaffalature dinamiche ed elementi di scorrimento, ma presto comincia a fabbricare i propri prodotti.
La riapertura del progetto negli Stati Uniti si svolge a Tampa, in Florida, un punto strategico verso l’America Latina
“Produciamo per diversi settori logistici, dal tessile all’automobilistico, dove il potenziale cliente è il produttore di strutture, sia a scaffalatura che di montaggio”, dichiara Carles Merino, dirigente di Dinalager. Assicura che il cliente lo considera come il migliore del mercato per la sua resistenza meccanica all’affondamento della rotella.
Con un’esportazione del 70% a più di 25 Paesi, prepara adesso il secondo tentativo di sbarcare negli Stati Uniti, dopo una prima esperienza che non dette risultati, poiché la strategia non era quella giusta. “Il mercato americano è abituato a un altro tipo di prodotto e dobbiamo cambiare questa mentalità per fargli apprezzare il nostro; di norma loro hanno un prodotto o molto robusto o molto leggero, e noi siamo in un punto intermedio”, afferma Merino.
Adesso stanno pensando di sostenere le qualità che presenta un modello diverso da quello che sono soliti utilizzare e che funziona in tutto il mondo. Analogamente, assicura che le prospettive sono buone grazie al cambiamento di strategia proposto. La riapertura del progetto sarà a Tampa (Florida), nel sud degli Stati Uniti, un punto strategico verso l’America Latina.

La ditta ha retto bene alla crisi e l’anno scorso ha registrato una crescita del 24%, con un fatturato di 3,5 milioni di euro. Le diverse situazioni che attraversa l’Europa, con crisi come quella della Grecia, il Brexit o la mancanza di governo in Spagna, hanno messo il continente in uno stato di pausa. “Anziché piangere, abbiamo scelto di guardare oltre i confini dell’Europa, con una forte espansione in Messico nonché in Cile, in Perù, in Colombia e in Venezuela”, ha dichiarato Merino.

Dinalager ha 22 dipendenti e concentra tutta la produzione a Terrassa. Prevede di chiudere l’anno in positivo, con un aumento percentuale del fatturato di due cifre.

Messaggi recenti

lascia un commento